lunedì 20 agosto 2007

parlandoci #1

ore 04.30, Saluzzo (Cuneo), casa dei genitori di pappagheno

(zick)
pappagheno ancora sveglio? non ti sembra l'ora di andare a letto?
pappagheno (guardando lo specchio con disprezzo) non riesco a dormire.
pappagheno che hai?
pappagheno non riesco a dormire. ho appena finito un libro, adesso dovrò trovare qualcos'altro da fare.
pappagheno hai riletto di nuovo la fine di Alta fedeltà, vero?
pappagheno sì, lo sai che lo faccio di continuo. quando tornano insieme e lei gli prepara la festa a sorpresa.
pappagheno ma non aiuta, eh?
pappagheno no, per niente.
pappagheno che vuoi fare allora?
pappagheno riuscire a dormire.
pappagheno tu devi andare là fuori e fare finalmente qualcosa per cambiare la tua vita. mettiti un po' in gioco, datti una mossa!
pappagheno hai ragione, cazzo!
pappagheno certo che ho ragione...
pappagheno ma... alle quattro e mezza del mattino, in mutande?
pappagheno beh, no, in effetti... dai, lo faremo domani!
(zick)

1 commento:

Franz ha detto...

E poi?
Si riescono a mantenere le parole date a se stesso?