domenica 10 febbraio 2008

la non razionalità di Dio

una delle innumerevoli prove quotidiane della non esistenza di Dio è il ciclo mestruale.
facciamo un rapido calcolo: al mondo siamo sei miliardi. togliamo gli uomini, le bambine, le vecchie e i transessuali. rimangono due miliardi di donne fertili, milione più milione meno.
dunque, ogni mese circa due miliardi di potenziali vite sprecate.
credete davvero che un essere perfettissimo potrebbe sprecare ogni mese così alla leggera due miliardi di contribuenti dell'otto per mille?

6 commenti:

iggy ha detto...

posso linkare questo tuo post?

pappagheno ha detto...

sarebbe un onore indicibile

a.p. ha detto...

abbiamo capito per chi era la preghiera di esorcismo sotto casa mia.forse avrei dovuto raccoglierla e tenerla pronta all'uso..l'interrogativo,a questo punto,è:chi l'ha lasciata?come ha fatto a sapere che sarebbe servita uno di questi giorni?era un segno della Sua presenza per permettermi di comprendere che a farti "parlare",nel tuo ultimo post in particolare,non era la povera e limitata (ahhh,mi darei un pugno in pancia per averlo scritto,ma devo lasciare un commento fintamente contrario alla tua acuta intuizione)Ragione Umana "in sé e per sé",bensì il Maligno?
il ciclo mestruale è,semplicemente,una sorta di "naturale" e soprattutto Divina alternativa al preservativo,nonché un fedele alleato della Sua Volontà di donare fagotti capricciosi,fastidiosi e carichi di pupù ai più sf..emh,Fortunati,per cercare di arginare il sovrappopolamento della Terra almeno una volta al mese!

iggy ha detto...

fatto. così t'impari a scrivere un post sìtanto geniale ;-)

antonio ha detto...

arrestatele tutte, responsabili di feticidio preventivo di massa. E anche del buco dell'ozono, con tutti gli alberi che si devono abbattere per fare gli assorbenti.

Mox ha detto...

son senza parole. Non fa una piega.