giovedì 27 marzo 2008

solo gli sfigati arrivano in orario

salvare il mondo dal disastro dei cambiamenti climatici passa da tante piccole cose, la diversificazioni delle fonti, l'uso dei rifiuti, ma soprattutto dalla riduzione dei consumi. e non sto parlando della lavatrice a pieno carico o delle lampadine a basso consumo.

voi, che mi state leggendo, o meglio il 90% di voi, tutte le volte che apre un browser si trova davanti la pagina di Google. bianca, candida, luminosa.

io no. sono passato a Nerooogle. e sto aiutando anche il vostro, di mondo!

4 commenti:

Giovanni Prestige ha detto...

Non cambia nulla se hai un monitor a cristalli liquidi.

Cito da questa pagina:

La proposta di Neroogle farebbe (ipoteticamente) risparmiare 3000 MW/h in un anno, ossia circa un centomillesimo del fabbisogno. Nel migliore dei casi.

Ciao!

pappagheno ha detto...

hai ragione, Prestige.

ma credo che non si risolverà mai il problema, se non iniziamo a risparmiare il 10^-5% qua e là.

il mare è un'enormità di piccole gocce [madonna che banalità, scusa]

JP ha detto...

Anch'io sapevo che valeva pochissimo, tipo la mia impresa, lasciamo perdere quale e che fa etc etc etc ci dá formazione di riciclaggio ed ecogestione (pulizia di coscienza) e dicono non serva a nulla.

il blebo ha detto...

so poco del google nero, ma in ogni caso sono MOLTO d'accordo con il titolo in senso lato

chissà perchè

eheh!ciau