lunedì 7 aprile 2008

sole spento e silenzioso

sono contento di non essere finito a studiare filosofia. la adoravo, mi piaceva studiarla, ho letto per puro piacere i libri dei miei pensatori preferiti, se ne discuteva e si applicavano i pochi concetti ben interiorizzati alle vicende quotidiane.

ma per fortuna non finirò, o almeno credo, come la protagonista di Tutta la vita davanti a lavorare in un pessimo call center dove si balla e canta per motivarsi o si fanno delle penitenze se non si raggiunge il risultato.

se questa è l'Italia, se questa è l'Europa, dove menti brillanti e intellettuali dal promettente futuro si trovano a vendere robot da cucina alle vecchiette, beh, allora forse è ora che anche il mio cervello fugga

4 commenti:

iggy ha detto...

poi, magari, già lo conoscevi..
..io telo linko uguale ;-)

http://europa.eu.int/eures/home.jsp?lang=it

Mox ha detto...

buon viaggio al tuo cervello.
Io purtroppo sono finito a studiare filosofia.

nameless ha detto...

e io invece son finita a studiare lettere...mi aspetta un futuro di balletti nei call center? speriamod i no... ho letto che hai fatto l'erasmus a Lisbona:) passerò più spesso a farti visita!
name

il blebo ha detto...

AAA che tristessss, mon cher, questo post m'intristisce beaucoup..auguro che tu possa trovare qualcosa di chimicamente degno in Italy prima di darti alla fuga...mooolta decepçao per l'italia ultimamente, condivido..
PS POPI VIVO ET VEGETO, no preoccupa..eheh